Sfoglie con caciocavallo e tartufo nero

Tag

Foto dell'autore

By Emanuele Persiani

Le sfoglie con caciocavallo e tartufo nero sono un buon antipasto che viene dall’accostamento del formaggio caciocavallo con il tartufo nero.
In questa ricetta faremo incontrare due ingredienti che provengono da zone diverse dell’Italia: il caciocavallo è tipico dell’Italia meridionale ed il tartufo nero che andremo ad utilizzare è tipico del centro Italia, in particolare dell’Umbria.

Ingredienti

Preparazione

Innanzitutto tagliamo il tartufo in pezzi molto piccoli, senza dimenticare di lasciare da parte delle scaglie più grandi per guarnire successivamente il tutto.
Utilizzando un mortaio pestiamo 2 filetti di alici e mezzo spicchio d’aglio finché non avremo ottenuto un composto omogeneo; quando saremo soddisfatti aggiungiamo dell’olio EVO e continuiamo con la procedura di pestamento finché il composto non risulterà omogeneo.

Passiamo ora a tagliare a piccoli pezzi il caciocavallo ed inforniamo, utilizzando una teglia, a modalità grill a circa 180 C°.
Prestate molta attenzione alla cottura del caciocavallo, questo formaggio va cotto solo per pochi secondi finché non sarà dorato e leggermente fuso.
Quando la cottura del formaggio sarà completata predisponiamo la crema di tartufo preparata in precedenza e il caciocavallo appena cotto sui crostini di pane, guarniamo i crostini con le scaglie di tartufo che avevamo messo da parte.

Ora che le nostre sfoglie con caciocavallo e tartufo nero sono pronte, non ci resta che assaggiarle.

Consigli

In questo link potrai trovare dell’ottimo Tartufo Nero di Norcia per la realizzazione dei tuoi piatti: Clicca qui
Inoltre cliccando qui troverai numerose idee per la realizzazione dei tuoi antipasti a base di prodotti locali: Ricette

Sfoglie caciocavallo tartufo Sfoglie con caciocavallo e tartufo nero: un antipasto speciale

Lascia un commento